Stadio Flaminio, parte percorso recupero

"Lo Stadio Flaminio, oltre ad essere un impianto sportivo, purtroppo abbandonato da diversi anni, è un'importante opera architettonica e un bene di interesse artistico e storico sotto tutela. Gli eredi di Pier Luigi Nervi detengono la proprietà intellettuale e i diritti morali sull'opera. Abbiamo quindi iniziato il percorso di riqualificazione dello stadio e dell'area circostante partendo da un confronto con l'ingegner Marco Nervi con cui abbiamo subito deciso di partecipare al bando 'Keeping it Modern' della Getty Foundation che mira a finanziare i progetti volti al mantenimento del patrimonio architettonico moderno". Lo annuncia all'ANSA l'assessore allo sport di Roma Daniele Frongia. "Ho pertanto formalizzato, con la sindaca Raggi e l'assessore Berdini, l'interesse da parte di Roma Capitale a reperire quei fondi al fine di analizzare lo stato attuale dell'impianto e definire i passi successivi", conclude.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Da Napoli parte il nuovo confronto sul fisco tra commercialisti e amministrazione finanziaria
    Roma OnLine
  2. Calciomercato. Il Napoli offre Zapata per Keita, Lotito rifiuta
    Lazio News
  3. Tra sabato e domenica arriva l'ora legale
    Liguria Notizie
  4. Italia-Albania 1-0. Rigore per gli Azzurri, segna De Rossi
    Lazio News
  5. Massimina, Rocca (FdI-AN): vicino ai cittadini no al centro di accoglienza
    Roma Daily News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roma

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...