Rugby: Italia si allenerà ad Amatrice

L'Italia del rugby torna in campo manifestando la propria vicinanza ad Amatrice e agli altri Comuni distrutti dal terremoto dell'agosto 2016. Così gli azzurri cominceranno dal nuovo campo in sintetico di Amatrice la preparazione al match del 24 febbraio contro l'Irlanda. Approfittando della presenza a Rieti della nazionale U.20 che venerdì 22 al 'Centro d'Italia' affronterà i pari età irlandesi, Parisse e compagni sosterranno lunedì 18 un allenamento congiunto alle ore 15 con gli 'azzurrini'. La seduta sarà aperta al pubblico, con un invito a partecipare rivolto alle realtà sportive del territorio, agli abitanti di Amatrice e delle altre comunità colpite dal sisma del 2016. "La famiglia di mio padre è aquilana - dice il capitano Sergio Parisse -, e a L'Aquila vivono i miei genitori e molti miei parenti. Conosco bene cosa significhi vivere la realtà di un terremoto, ed è nostro dovere essere coerenti con i valori del nostro sport e impegnarci per sostenere chi è stato colpito da una tragedia tanto grande".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roma

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...