Rifiuti:Galletti,piano Roma è molto vago

Per lo smaltimento dei rifiuti urbani "chiedo di avere dei piani che siano realistici e attuabili. Quello di Roma non dico che non lo sia, dico che è ancora molto vago". Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, all'inaugurazione del Villaggio della Terra a Villa Borghese, a Roma, in occasione della Giornata Mondiale della Terra. "Io dico dal primo giorno che le discariche vanno chiuse - ha spiegato il ministro -. Noi abbiamo troppi rifiuti in Italia che vanno in discarica. Io chiedo solo alle Regioni e ai Comuni di chiudere il ciclo integrato dei rifiuti. Quello che io non posso permettere è che le Regioni o i Comuni vadano in emergenza, e questo vale particolarmente per la città di Roma, che è la nostra vetrina nel mondo". "Chiedo alla Regione e ai Comuni di presentare, ai sensi della legge, un piano dove si chiuda il ciclo integrale dei rifiuti - ha concluso Galletti -. Tanti rifiuti produco, tanti ne devo smaltire. Non li posso mandare all'estero".

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roma

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...