Raggi a Galletti, fatto nostro dovere

"Roma ha fatto il proprio dovere e, infatti, ha presentato il Piano per la Gestione dei Materiali post Consumo nel 2017, la scorsa primavera. Sottolineo al ministro Galletti che la 'grave situazione dei rifiuti' nel Lazio è una realtà nota da tempo e sulla quale il ministero non è intervenuto negli ultimi quattro anni. Il Piano Rifiuti della Regione Lazio, infatti, è fermo al 2012 e questo non può essere imputato alla amministrazione capitolina". Lo dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi, "Il ministro Galletti - aggiunge poi Raggi - contraddice quanto affermato dal suo stesso Ministero: dapprima il Ministero dell'Ambiente accusa Roma di non aver indicato i siti per la realizzazione di impianti; poi nel pomeriggio il Ministro ammette l'esistenza degli impianti ma li giudica insufficienti. Viene il sospetto che l'attacco sia di natura politica".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roma

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    */