Hrusa a Roma testimonial tradizione ceca

Si sente un testimonial della grande musica ceca e per il suo ritorno a Roma sul podio di Santa Cecilia Jakub Hrusa, che nella prossima stagione debutterà alla guida dei Berlineer, ha scelto due sinfonie di Dvorak e Brahms per mostrare similitudini e differenze tra il compositore boemo e il suo grande amico tedesco. "La musica ceca - ha detto il giovanissimo direttore di Brno in vista del concerto di giovedi 24 - è il mio background. Investo il mio studio e le mie forze in questo terreno. Ma non voglio presentare solo brani celebri. Dvorak è famosissimo ma abbiamo tanti altri brani famosi di Smetana, Janacek, Martinu che suono sempre molto volentieri". Proprio con Smetana il pubblico romano ha imparato a conoscerlo nel 2016 nel suo debutto alla guida dell' Orchestra dell' Accademia Nazionale. L'appuntamento all'Auditorium Parco della Musica - repliche venerdi alle 20:30 e sabato 26 alle 19 - sarà anche l'occasione per vedere in azione Edgar Moreau, giovane talento francese, al suo debutto ceciliano

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Questure Polizia di Stato
  2. Roma Daily News
  3. Roma Daily News
  4. Roma Daily News
  5. Roma It

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roma

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...