SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

L'antico busto di Antinoo in mostra a Roma

Antinoo. Un ritratto in due parti

Un appuntamento per ripercorrere l’affascinante e intricata storia del ritratto marmoreo di Antinoo diviso in due frammenti: il volto e il busto. L’uno è conservato presso l’Art Institute di Chicago, l’altro al Museo Nazionale Romano e da oggi entrambi in mostra a Palazzo Altemps.

 

Dopo Chicago, l’esposizione riunisce a Roma dal 15 settembre 2016 al 15 gennaio 2017 i due pezzi, assieme a una ricostruzione che ricompone l’originale, e ripercorre anche le ricerche che hanno consentito di identificare
i due frammenti come parti di un’unica scultura. Promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l’area archeologica centrale di Roma e dal Museo Nazionale Romano con Electa, l’iniziativa è curata da Alessandra Capodiferro. L’identificazione e il ricongiungimento dei due pezzi sono stati possibili grazie alla collaborazione di specialisti e studiosi del J. Paul Getty Museum, dell’Art Institute e dell’Università di Chicago.
Il risultato di questa ricerca avviata un paio d’anni or sono è adesso visibile a Palazzo Altemps, grazie al modello 1:1 in gesso del volto di Antinoo accostato al busto: è così restituito l’aspetto originario che l’opera aveva in età romana.

 

Il viaggio da Roma a Chicago di questo frammento è un’ulteriore prova della forza straordinaria del mito del giovane Antinoo, del quale si contano già in antico numerosi ritratti e repliche. Anche la contemporaneità ha mostrato grande interesse per il favorito di Adriano, come rivela la fotografia di Olivier Roller che completa questo focus espositivo sul celeberrimo ritratto di Antinoo e la sua storia.

Per maggiori informazioni

  • 0639967700

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Nel frattempo, in altre città d'Italia...