Roma

A teatro "Mare Mater", basato su una toccante storia vera

Storia della Nave Asilo Caracciolo e del suo capitano, la Signora Giulia Civita Franceschi
Lo spettacolo teatrale, messo in scena da Fabio Cocifoglia, riprende l'esemplare storia della Nave Asilo Caracciolo, capitanata dalla Signora Giulia Civita Franceschi, figlia del noto scultore toscano Emilio Franceschi. La nave, fu ufficialmente assegnata alla sua guida solo in qualità di "delegata" da David Levi Morenos, scienziato e filantropo, perché all'epoca non era consentito ad una donna di poter dirigere un'istituzione educativa pubblica. In circa quindici anni la nave accolse oltre 750 bambini e ragazzi detti "i caracciolini", provenienti per lo più dai quartieri spagnoli, recuperati dalla loro condizione di abbandono e indirizzati ai mestieri del mare in prospettiva di una vita sana, civile e dignitosa.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare