SCEGLI IL CINEMA
filtra per filtra per

Questione di karma

  • Uscita:
  • Durata: 90min.
  • Regia: Edoardo Falcone
  • Cast: Elio Germano, Fabio De Luigi, Stefania Sandrelli, Daniela Virgilio, Eros Pagni, Valentina Cenni, Massimo De Lorenzo, Isabella Ragonese, Corrado Solari, Philippe Leroy
  • Prodotto nel: 2017 da MARIO GIANANI E LORENZO MIELI PER WILDSIDE, RAI CINEMA
  • Distribuito da: 01 DISTRIBUTION
Vedi programmazione

TRAMA

Giacomo è l'ultimo erede di una dinastia di industriali ma, più che interessarsi all'azienda, preferisce occuparsi delle sue mille passioni. La sua vita è stata segnata dalla scomparsa del padre quando era molto piccolo, e questo l'ha portato a non crescere né a responsabilizzarsi. L'incontro con Ludovic Stern, un eccentrico esoterista francese, gli cambia la vita; lo studioso infatti afferma di aver individuato l'attuale reincarnazione del padre di Giacomo. Trattasi di tal Mario Pitagora, un uomo tutt'altro che spirituale, interessato solo ai soldi e indebitato con mezza città. Questo incontro apparentemente assurdo cambierà la vita di entrambi.

Dalla critica

  • Cinematografo

    Giacomo (Fabio De Luigi) non ha mai superato il suicidio del padre, facoltoso industriale, che di fronte ai suoi occhi di bambino si gettò dalla finestra. La madre (Stefania Sandrelli) si è risposata (Eros Pagni), l’azienda sta per passare alla sorellastra (Isabella Ragonese), per lui nulla è cambiato: il bambino che era è diventato il bamboccione che è oggi, colto, timido e pacioso. Prestando fede a un esoterista francese (Philippe Leroy), Giacomo crederà di aver individuato la reincarnazione del padre nel truffaldino Mario Pitagora (Elio Germano), due figli, un matrimonio (Daniela Virgilio) agli sgoccioli e i creditori alle calcagna… Dopo Se Dio vuole (2014, Bryan Singer firmerà il remake americano), Edoardo Falcone dirige l’opera seconda Questione di karma , guardando alla lectio magistralis della commedia all’italiana e insieme cercando per i suoi attori, Germano, De Luigi e Ragonese, ruoli un po’ diversi dal solito. Non solo, attraverso l’escamotage narrativo della reincarnazione il film parla di elaborazione del lutto, realizzazione esistenziale, amicizia e capitalismo familiare o, almeno, suggerisce qualcosa al riguardo: manca profondità, affondo, peggio, la mera intenzione di profondità e affondo perché i tratti facciano il disegno, le pennellate il quadro. Insomma, un’incompiuta. Se gli attori sono bravi (Germano), credibili (De Luigi e Ragonese) o comunque non sfigurano, situazioni, snodi e approdi però fanno solo rimpiangere la commedia all’italiana, non condividendo con quella la serietà d’indagine, la ferocia analitica, l’attitudine sociologica. Nulla di nuovo, Questione di karma è un compitino, il solito compitino della commedia italiana ultima scorsa: senza infamia e soprattutto senza lode. Sa Dio, e pure noi, che Falcone sa fare di meglio.

VEDI TUTTE LE RECENSIONI

In programmazione in questi cinema

Cosa vuoi fare?

Idee per il tempo libero

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Altri film nei dintorni

Dall'altra parte

Dall'altra parte

  • Uscita:
  • Regia: Zrinko Ogresta
  • Cast: Ksenija Marinkovic, Lazar Ristovski, Robert Budak,...

Venti anni fa, Vesna si è trasferita con la famiglia a Zagabria, lontano dagli eventi che hanno quasi distrutto le loro...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...