Settembre in detti e dialetti

Settembre è il mese del ripensamento sugli anni e sull' età, dopo l' estate porta il dono usato della perplessità... Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità, come scintille brucian nel tuo fuoco le possibilità...

Settembre è il mese del ripensamento sugli anni e sull’ età,
dopo l’ estate porta il dono usato della perplessità…
Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità,
come scintille brucian nel tuo fuoco le possibilità…

Settembre, come canta Guccini, coincide nell’immaginario collettivo con una fase di cambiamento, finisce la pausa estiva e riprendono le consuete attività scolastiche e lavorative. Si rinnovano i buoni propositi come se fosse l’inizio dell’anno e, curiosamente, per gli antichi sardi il primo mese dell’anno era proprio Settembre e per questo motivo lo chiamavano Cabudanni (Capodanno), perché coincideva con l’inizio dei lavori agricoli.

La campagna, infatti, brulica di vita per la vendemmia, le feste dell’uva paesane  si moltiplicano, ci si prepara alla semina del grano e si raccolgono castagne, noci, nocciole, mele, pere e giuggiole.
Diverse sagre in tutta Italia celebrano queste delizie.  È tempo anche di funghi, da raccogliere con sapienza e rispetto per il bosco e i suoi abitanti.

Sotto il profilo astronomico è il mese dell’equinozio d’autunno, che quest’anno si verificherà il 22 settembre alle ore 14:21, in questo istante, se ci trovassimo sulla linea dell’equatore,  avremmo il Sole esattamente sopra la nostra testa. E la durata delle ore di luce e di buio è uguale su tutto il pianeta.

Nella saggezza dei proverbi italiani ricorre spesso Settembre associato ai raccolti, all’equinozio e si cerca di prevedere il clima dei prossimi mesi in base a quello “ballerino” che caratterizza il nono mese dell’anno.

Di seguito ve ne proponiamo una raccolta, rigorosamente in dialetto, patrimonio da preservare.

Dedicate anche voi una cartolina a questo splendido mese!

1 Lombardia

- Se piove il giorno di San Gorgonio tutto Ottobre è un demonio -
San Gorgonio si festeggia il 9 settembre e se piove in questo giorno pioverà per tutto il mese di ottobre

2 Emila Romagna

- Settembre, uva e fichi: la pancia si gonfia e il culo ride -

3 Puglia

- Arature di settembre, apparenza bella, ma senza frutto -

4 Friuli Venezia Giulia

- A San Mattia la pispola emigra -
San Mattia cade il 21 settembre e la pispola è un piccolo uccello passeriforme

5 Sardegna

- I matti ingrassano a settembre -
Si riferisce ai “fannulloni” che a settembre trovano molto da mangiare

6 Campania

- A San Gennaro alza la scala -
San Gennaro cade il 19 settembre e indica l'inizio della raccolta delle olive

7 Liguria

- Da settembre ad agosto bevi il vino buono e lascia stare il mosto -
Consiglia di lasciare invecchiare il vino novello che non è ancora buono

8 Marche

- Ci rivediamo a settembre quando l'uva è matura e il fico pende!

9 Piemonte

- Se a settembre caldo farà un inverno freddo arriverà -

10 Veneto

- Il 29 Settembre: se gli angeli si bagneranno le ali, pioverà fino a Natale -

11 Trentino Alto Adige

- A San Matteo è lungo il giorno come la notte -
San Matteo si festeggia il 21 Settembre

12 Calabria

- Comincia Settembre e l’uomo che va fuori (il contadino) porta il mantello -

13 Sicilia

- Agosto e Settembre è principio d'inverno -
Indica il finire dell'estate e l'avvicinarsi delle piogge autunnali

14 Lazio

- Per San Cipriano semina sulla "costa" e al piano -
San Cipriano cade il 16 settembre

15 Toscana

- Spesso con il dialetto toscano non c'è bisogno di traduzione!

16 Valle d’Aosta

- Travasa il vino con la luna nuova -
La saggezza contadina consiglia di travasare il vino in momenti precisi dell’anno: in Gennaio, Maggio e Settembre seguendo la luna

MOSTRA LISTA COMPLETA
Pubblica un commento

TI SUGGERIAMO

LEGGI ALTRI

Roma

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...